22 Settembre 2017 - Aggiornato alle 04:46
SPORT
Napoli: Calcio, questa sera amichevole internazionale per gli azzurri in Inghilterra. Nel mirino sempre Zinchenko, la nuova promessa del calcio europeo.
06 Agosto 2017 11:08 — Bournemouth-Napoli - Vitality Stadium ore 20.30.

Amichevole internazionale per gli azzurri in Inghilterra questa sera. Gli azzurri scenderanno in campo alle ore 20.30 italiane contro il Bournemouth  al Vitality Stadium. E' la terza sfida internazionale per gli uomini di Sarri. Allenatore e squadra sono oltremanica ma le menti, anche quelle dei tifosi, sono tutte a Nizza, l'avversaria degli azzurri nel play off Champions. La squadra di Balotelli, ha iniziato male la Ligue 1. Difatti, ha perso 1-0 in trasferta contro il Saint Etienne che è la squadra più titolata di Francia, vantando 10 vittorie dal 1932 ad oggi. Sul fronte mercato Giuntoli continua a lavorare. Aurelio De Laurentiis sogna sempre di portare Chiesa in azzurro ed è pronto ad offrire 40 milioni di euro a Della Valle con il quale ha buonissimi rapporti di amicizia e commerciali. Ma la situazione per il Patron della Fiorentina non è tanto semplice come già scritto da ifattidiNapoli.

La società azzurra insegue Oleksandr Zinčenko in forza al Manchester City. C'è l'ok del giocatore e della società ma si aspetta prima il preliminare di Champion's. Se il Napoli passa, il ventenne centrocampista ucraino vestirà quasi sicuramente la maglia azzurra. Zinchenko è considerato la nuova promessa del calcio europeo.

Sul fronte uscite, si lavora per le cessioni di Ivan Strinic, di Duvan Zapata e di Giaccherini. E resta ancora incerto il futuro di Pavoletti. Non si sa ancora bene se il giovane Pavoloso resterà a Napoli. Tutto dipenderà dal risultato con il Nizza. Difatti, se l'arrivo di Mario Ruiu ha chiuso definitivamente gli spazi a Strinic, per Pavoletti, visto l'attacco azzurro, risulterebbe difficile inserirsi se il Napoli non dovesse competere su tre fronti.  Il Galatasary segue da tempo Strinic ma sul calciatore ci sarebbe anche la Fiorentina. Per Zapata, a meno di sorprese dell'ultimo momento, cè da tempo il Torino. Mihajlovic lo avrebbe voluto già all'inizio del ritiro dei granata ma le due società ancora oggi sono lontane sul piano economico. Il napoli non vuole svendere il centravanti colombiano e da una richiesta di 30 milioni di euro scenderebbe a 25. Ma il Torino non offre più di 20 milioni. Giaccherini sembrava ad un passo dallo Sparta Praga, trasferimento poi sfumato visti gli ultimi risultati negativi della squadra di Stramaccioni.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi