23 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 05:33
SPORT
Napoli: Callejon come Albiol e Mertens napoletano forever. Nel mirino Sebastian Rudy e Alex Meret seppur con la mente ad Areola
20 Giugno 2018 18:03 —

Il Napoli conosce il prezzo di Jerome Boateng, uno degli obiettivi per la difesa. Il Bayern Monaco vuole circa 50 milioni di euro, ecco perché l’affare non si farà. Troppi per un difensore, considerato come dovrà essere solo l’alternativa di lusso a Raul Albiol e Kalidou Koulibaly (ieri, al Mondiale, il centrale ha vinto il derby contro Milik e Zielinski in Polonia-Senegal). In casa bavarese, però, l’obiettivo è decisamente un altro; si tratta di Sebastian Rudy. Con il tedesco – pronto a tornare alle dipendenze di Ancelotti – la batteria dei centrocampisti sarebbe completa, considerato l’acquisto di Fabian Ruiz e le partenze di Marek Hamsik e Jorginho. Lo slovacco Lobotka, caldeggiato dallo stesso capitano, è solo un’alternativa al tedesco, considerato come il Celta Vigo chieda i 25 milioni della clausola.

Sugli esterni una notizia; José Callejon, proprio come il connazionale Albiol e Dries Mertens vuole restare a Napoli; l’andaluso non ha alcuna intenzione di lasciare Napoli perché la sua famiglia si trova benissimo e Calleti vuole vincere lo scudetto. Ecco perché servirà solo un altro elemento, considerato come Verdi possa giocare sia sulle fasce che da ter quartista nel 4-2-3-1. È altamente probabile come quella dell’esterno sarà l’ultima pedina di un mercato che ha ora la priorità al portiere, da ingaggiare prima del raduno previsto per il nove luglio a Castel Volturno. La trattativa con l’Udinese è caldissima; in ballo un affare da 25 milioni per Alex Meret e con inserimento di Orestis Karnezis, trattato anche la scorsa estate. Resta, sullo sfondo, l’opzione Areola – sarebbe la preferita di Carlo Ancelotti nonostante il tecnico abbia dato parere positivo anche per l’ex SPAL – mentre quella relativa a Gigio Donnarumma è un’opzione complessa, con accelerazione eventuale solo dopo la sentenza dell’UEFA.

Giovanni Spinazzola

20 Giugno 2018 18:03 - Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2018 18:03
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi