25 Agosto 2019 - Aggiornato alle 08:34
CRONACA
Napoli: Camorra, arrestato dai Carabinieri dopo 20 giorni di latitanza
15 Luglio 2019 12:52 —

Cercava di sfuggire all’ordinanza che ha portato a 126 arrestidal 26 giugno, Giuseppe Marsiglia, 44enne del Borgo Sant’Antonio Abate. Dopo circa 20 giorni era rientrato a casa solo per qualche ora e proprio in quest’occasione è stato localizzato e tratto in arresto dai Carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Napoli. L’uomo, ritenuto affiliato al clan “Contini” in qualità di braccio destro di Antonio Cristiano, dovrà rispondere di associazione di tipo mafioso. Al termine delle formalità è stato tradotto al centro penitenziario di Secondigliano.

15 Luglio 2019 12:52 - Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2019 12:52
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi