18 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 02:25
CRONACA
Napoli: Camorra, Di Lello "c'è ancora tanta strada da fare per liberare la città da questo cancro"
06 Settembre 2017 19:24 —

"Nel giorno in cui a Torre Annunziata viene decapitato il Clan Gionta in pieno centro a Napoli riprende la guerra di camorra con due morti ammazzati. Un episodio che ci ricorda quanta strada ci sia ancora da fare per liberare Napoli e la Campania da questo cancro. Se le Istituzioni avranno la capacità di lavorare assieme la vittoria è ancora possibile. Repressione certo, ma anche e sopratutto prevenzione attraverso interventi sociali, istruzione, riqualificazione urbanistica delle aree degradate e incentivi economici per favorire circuiti di legalità restano la strada maestra per arrivare a quel traguardo di territorio liberato dalle mafie" così Marco Di Lello (Pd) segretario della Commissione Bicamerale Antimafia

06 Settembre 2017 19:24 - Ultimo aggiornamento: 06 Settembre 2017 19:24
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi