16 Giugno 2019 - Aggiornato alle 23:18
CRONACA
Napoli: Camorra, gli Amato Pagano imponevano il “pizzo” anche sullo spaccio. Sette arresti
18 Febbraio 2019 11:08 —

I Carabinieri del nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea a carico di 7 indagati affiliati al clan camorristico degli “Amato – Pagano” ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti. Nel corso delle indagini sono state delineate le attività che il sodalizio effettuava per affermare il controllo sul territorio e imporre tangenti, anche sullo spaccio di sostanze stupefacenti. Accertata anche l’operatività di un’associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e recuperati nel corso delle indagini ingenti quantitativi di cocaina, crack, hashish e marjuana.

18 Febbraio 2019 11:08 - Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio 2019 11:08
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi