23 Aprile 2018 - Aggiornato alle 13:51
CRONACA
Napoli: Camorra, presi responsabili dell’omicidio in cui perse la vita anche la vittima innocente Ciro Colonna
26 Marzo 2018 10:37 —

I Carabinieri del nucleo investigativo di Napoli hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del tribunale partenopeo su richiesta della locale DDA nei confronti di otto elementi di spicco dei clan camorristici “Rinaldi” e “Pazzignani” ritenuti responsabili di omicidio aggravato da finalità mafiose e detenzione di armi da guerra. L’indagine ha identificato mandanti ed esecutori del duplice omicidio consumato il 7 giugno 2016 in un circolo privato a Ponticelli che aveva come obiettivo Raffaele Cepparulo, appartenente al clan rivale  degli “Esposito-Genidoni”, e in cui rimase ucciso Ciro Colonna, un 19enne presente in quel circolo ma estraneo a contesti criminali.

26 Marzo 2018 10:37 - Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2018 10:37
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi