24 Aprile 2019 - Aggiornato alle 07:55
CRONACA
Napoli: Casandrino, controlli dei Carabinieri per contrastare il sovraffollamento abitativo. Denunciati cinque proprietari di altrettanti immobili e tre locatari stranieri
12 Aprile 2019 14:53 —

Nel corso di un servizio predisposto per l’accertamento dei casi di sovraffollamento abitativo e per la verifica delle condizioni igienico sanitarie, i Carabinieri della stazione di Grumo Nevano coadiuvati da personale dell’Asl Napoli 2 nord hanno proceduto a controllare 5 unità abitative di via Aldo Moro occupate da extracomunitari. Nelle citate case sono stati sorpresi a dimorare mediamente 4/5 persone, risultate di nazionalità bengalese, pakistana e del Burkina Faso in sovraffollamento rispetto a quanto stabilito dalla normativa vigente in relazione alla superficie degli alloggi nonché in precarie condizioni igenico-sanitarie e senza sistemi di riscaldamento. Dopo i neccessari accertamenti sono state denunciate in stato di libertà 8 persone: 5 uomini, tra i quali un cittadino del Pakistan e uno del  Burkina Faso, e 3 donne, tra le quali una del Bangladesh. Sono ritenuti responsabili, a vario titolo (i 5 italiani come proprietari e i 3 stranieri come locatari) di inosservanza dei provvedimenti dell’autorità per non aver ottemperato a una ordinanza sindacale contro il sovraffollamento.

12 Aprile 2019 14:53 - Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2019 14:53
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi