28 Luglio 2021 - Aggiornato alle 13:29
CRONACA
Napoli: Casandrino, minaccia di incendiare il palazzo della ex e finisce a Poggioreale
20 Aprile 2021 10:37 —

I Carabinieri della Stazione di Grumo Nevano insieme a quelli della Stazione di Frattamaggiore hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentato incendio un 23enne di Casandrino già noto alle forze dell’ordine.

Poco prima era pervenuta al numero 112 una richiesta d’aiuto: un uomo - dopo l’ennesimo litigio - ha minacciato l’ex compagna di dare fuoco al palazzo dove abitava.

I militari sono intervenuti e si sono messi alla ricerca dell’uomo. Lo hanno bloccato poco dopo nei pressi della casa della donna con in mano una bottiglia contente del liquido infiammabile.

L’uomo ha tentato di giustificarsi, ha detto che doveva mettere la benzina nel proprio ciclomotore ma è stato arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale.

 

20 Aprile 2021 10:37 - Ultimo aggiornamento: 20 Aprile 2021 10:37
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi