09 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 07:17
CRONACA

Napoli: Case Nuove, portano via da un ristorante un televisore, un registratore e delle birre. Il titolare denuncia caricando il filmato su Tik Tok

05 Ottobre 2022 15:03 — Borrelli: “Troppi furti e rapine. Nuovo piano sicurezza subito, la gente esige di essere tutelata”.

Per gli esercizi commerciali c’è qualcosa di più dannoso del caro bollette: i ladri. A Napoli furti e rapine sono in continua crescita e gli esercenti sono scoraggiati ma anche molto arrabbiati. Come il titolare del locale “Streettola” di via Marino Cristoforo che l’altra notte ha subito il furto di un televisore, di un registratore video e di alcune bibite.

Il commerciante si è rivolto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli per denunciare l’accaduto:

“Siamo in zona Case nuove. Già viviamo un periodo di crisi globale e poi ci si mettono anche questi delinquenti che ci derubano.”.

Nel filmato preso dalla telecamera di sorveglianza, caricato anche su Tik Tok, si vede un uomo uscire dal locale portando il televisore in spalla seguito poco dopo dal complice che porta una busta contenente bottiglie di birra prelevate dal frigo del ristorante.

“Rubano di tutto, in qualsiasi zona, a qualsiasi ora del giorno e della notte. Nessuno è più al sicuro.”- dichiara Borrelli- “Ogni giorno che passa è un giorno sprecato dato che si continua a non prendere una decisione chiara su un nuovo piano sicurezza ed intanto la situazione continua a peggiorare drammaticamente. Il territorio richiede maggiore presenza delle forze dell’ordine e più videosorveglianza, la gente chiede di essere protetta e tutelata.”

Link al video:  https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/581358460449502

05 Ottobre 2022 15:03 - Ultimo aggiornamento: 05 Ottobre 2022 15:03
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi