12 Novembre 2019 - Aggiornato alle 06:27
CRONACA
Napoli: Casoria, allarme e paura per la voragine in Largo San Mauro. Russo: "Governo mobiliti protezione civile"
16 Ottobre 2019 09:47 —

“La voragine che lo scorso 1 luglio ha squarciato il centro storico di Casoria in provincia di Napoli, inghiottendo un camion dei rifiuti, questa notte, per effetto delle piogge battenti riversatesi in quella zona, si è ulteriormente allargata, creando allarme e paura tra i residenti del posto. Si tratta di una situazione di pericolo fuori dal normale, si attivi sùbito lo stato di emergenza nazionale”. A dichiararlo è il vicepresidente del Consiglio regionale della Campania Ermanno Russo. “Siamo di fronte ad un caso unico, che rischia di coinvolgere mezza città e migliaia di abitanti. Il Governo si mobiliti con la sua protezione civile per quanto sta accadendo in queste ore in Largo San Mauro, a ridosso di uno dei santuari più prestigiosi d’Italia e in una città con quattro santi ed una nuova canonizzazione in corso”, rincara Russo. “La Giunta regionale, dal canto suo, intervenga con uomini e mezzi e faccia sentire a Roma la voce di una città di 80mila abitanti che vive nel terrore dall’estate scorsa”, conclude il vicepresidente del Consiglio regionale.  

16 Ottobre 2019 09:47 - Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2019 09:47
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi