24 Settembre 2018 - Aggiornato alle 11:11
CRONACA
Napoli:Casoria, la famiglia è fuori casa per un funerale e i ladri la svaligiano. Arrestati mentre scendevano le scale con la refurtiva
23 Maggio 2018 11:44 —

Gli inquilini di un appartamento di via Ludovico da Casoria erano ai funerali di un parente così due malviventi hanno colto l’occasione per entrare in casa. Mentre aprivano cassetti, spostavano mobili e rovistavano, i rumori sospetti hanno spinto alcuni condomini a chiamare il 112. In pochi minuti sono arrivati i Carabinieri della compagnia di Casoria. I militari hanno fermato i due che erano appena usciti dall’appartamento e stavano scendendo di corsa dal quarto piano e, dopo aver ricostruito velocemente ciò di cui si erano resi responsabili, li hanno tratti in arresto. Sono Antonio De Crescenzo, un 50enne di Ercolano  e Luigi Nocera, un 51enne di Portici, entrambi già noti alle forze dell'ordine. Dovranno rispondere di furto aggravato in concorso. Ai due è stato sequestrato un borsone con all’interno arnesi da scasso tra cui una fiamma ossidrica e una borsa nera in cui avevano infilato la refurtiva appena rubata: orologi, gioielli e un computer portatile. Il tutto è stato poi restituito agli aventi diritto, nel frattempo fatti giungere a casa. Gli arrestati sono stati tradotti ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

23 Maggio 2018 11:44 - Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2018 11:44
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi