16 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 09:27
CRONACA
Napoli: Casoria, sequestrati 840 chili di sigarette di contrabbando
02 Ottobre 2018 09:34 —

I finanzieri appartenenti alla Compagnia di Nola, al termine di un’attività info-investigativa nello specifico comparto, hanno arrestato in flagranza di reato due contrabbandieri, sequestrando complessivamente oltre 800 chilogrammi di sigarette.

In particolare, le fiamme gialle nolane, durante un’ordinaria attività di controllo del territorio nel comune di Casoria, hanno notato un’autoveicolo sospetto palesemente a pieno carico, che si accingeva ad entrare all’interno di un deposito ubicato nel piano seminterrato di un immobile. Le operazioni di controllo effettuate prima sul mezzo e poi estese al locale, permettevano di sequestrare complessivamente 839,600 chilogrammi di sigarette prive del contrassegno di stato.

I due uomini, colti nel momento del trasbordo delle sigarette all’interno dell’immobile, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Napoli nord, venivano sottoposti alla misura degli arresti domiciliari, mentre venivano posti sotto sequestro, oltre alle sigarette, il box nonché l’autoveicolo utilizzato per il trasporto.

Dall’inizio dell’anno 2018, i militari della compagnia di Nola hanno complessivamente sottoposto a sequestro oltre 7 tonnellate di sigarette di contrabbando.

02 Ottobre 2018 09:34 - Ultimo aggiornamento: 02 Ottobre 2018 09:34
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi