16 Agosto 2018 - Aggiornato alle 06:17
CRONACA
Napoli: Castellammare di Stabia, individuato e catturato il 4° componente del gruppo che sparò nel centro antico per vendicare un pestaggio
09 Dicembre 2017 11:12 —

I Carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Napoli su richiesta della DDA partenopea a carico di Pasquale Vitale, un 27enne del posto già noto alle forze dell'ordine. L’uomo era ricercato dal 6 dicembre scorso ed è ritenuto responsabile in concorso di lesioni personali aggravate e di detenzione e porto illegale di arma da fuoco aggravati dall’aver agito per finalità camorristiche del clan d’Alessandro. Su un'area rurale adiacente via Vecchia Pozzano è stata contemporaneamente rinvenuta e sequestrata una semiautomatica calibro 40 con matricola punzonata e 5 cartucce, arma usata dal predetto per ferire il 10 settembre scorso Panariello Giovanni Battista e De Luca Michele, entrambi già noti alle forze dell'ordine. L’arrestato è stato tradotto nel centro penitenziario di Secondigliano.

09 Dicembre 2017 11:12 - Ultimo aggiornamento: 09 Dicembre 2017 11:12
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi