20 Agosto 2022 - Aggiornato alle 02:25
MONDO ANIMALE
Napoli: Catturava avifauna protetta con richiami acustici telecomandati
11 Luglio 2022 09:43 —

I Carabinieri della Stazione Forestale di Marigliano, insieme alle Guardie Venatorie e Zoofile della LIPU di Napoli, hanno scoperto a Cicciano un giardino allestito in modo da catturare avifauna protetta. Guidati dal suono di due richiami acustici che riproducevano il canto dei cardellini, i militari hanno trovato una rete comandata da remoto da un 68enne del posto.

Vicino alla rete, per attirare i volatili, era stata creata una pozza d’acqua circondata da girasoli, cardi e semi sul terreno.

L’uomo era seduto su una sedia, nascosto da un telone verde e comandava la trappola con filo collegato ad un telecomando.

In una voliera erano stati già catturati 5 cardellini e 2 verzellini.

Il 68enne è stato denunciato per furto venatorio e sanzionato per 400 euro.

Gli uccelli sono stati liberati mentre l’attrezzatura utilizzata sequestrata.

11 Luglio 2022 09:43 - Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2022 09:43
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi