21 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 01:28
CRONACA
Napoli: Cercola, manda in ospedale mamma e sorella. Arrestato mentre fugge sporco di sangue
23 Dicembre 2017 18:26 —

I Carabinieri della tenenza di Cercola hanno tratto in arresto per lesioni nonché per resistenza e minaccia a un pubblico ufficiale un 41enne del posto già noto alle forze dell'ordine. Lo hanno bloccato mentre provava ad allontanarsi dalla sua abitazione dove aveva aggredito la mamma e la sorella con pugni e calci mandando la casa sottosopra, lanciando vasi di piante e proferendo ingiurie e minacce. Quando si è trovato i militari davanti li ha insultati, spintonati, minacciati e si è dimenato per evitare l’arresto, ma è stato immobilizzato. Le donne sono state trasportate in ospedale. La madre ne avrà per 25 giorni, la figlia per 15. La prima è stata ricoverata per frattura alle costole, traumi cranici, numerose contusioni al volto e al torace, la seconda ha riportato contusioni agli arti. L’uomo è in attesa del giudizio direttissimo.

23 Dicembre 2017 18:26 - Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2017 18:26
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi