21 Aprile 2021 - Aggiornato alle 10:13
POLITICA
Napoli: Cohousing sociale a Pomigliano. Esposito: "Orgoglioso di questa iniziativa"
15 Marzo 2021 16:37 —

In un momento delicato come quello che stiamo vivendo fa ancora più piacere venire a conoscenza di iniziative che danno speranza. Esempio emblematico è quanto successo a Pomigliano d’Arco dove Palazzo Pranzataro, un antico stabile pomiglianese, sarà destinato ad un interessante progetto di cohousing sociale che vede la partecipazione di diverse realtà associative. Questa mattina si è tenuto un incontro tra il sindaco di Pomigliano d’Arco, Gianluca Del Mastro, l’assessore alle Politiche Sociali e al Lavoro, Salvatore Esposito, e le associazioni presenti sul territorio che fanno parte del tavolo permanente delle disabilità per capire insieme come migliorare ulteriormente i servizi destinati ai disabili.  << Mi rende orgoglioso aver annunciato a questo tavolo l’approvazione del progetto preliminare della ristrutturazione del secondo piano di Palazzo Pranzataro, nel cuore della nostra Città, con una formula altamente inclusiva di cohousing sociale>> ha detto l’assessore Salvatore Esposito. <<L’obiettivo è quello di soddisfare le esigenze abitative delle persone con grave disabilità che hanno perso il sostegno genitoriale o familiare – continua Esposito - Il progetto ha come finalità quello di realizzare percorsi di autonomia abitativa allo scopo di promuovere una vita quanto più possibile autonoma – e conclude - Un’iniziativa importante che rappresenta una grande testimonianza di cura di una comunità nei confronti dei nostri concittadini più fragili>>.    

15 Marzo 2021 16:37 - Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2021 16:37
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi