21 Novembre 2017 - Aggiornato alle 14:51
CRONACA
Napoli: Colpo della Guardia di Finanza al narcotraffico a Sorrento
16 Ottobre 2017 17:04 —

Lo scorso 26 settembre, le Fiamme Gialle di Massa Lubrense hanno fratto in arresto Francesco Missure e Francesco Paolo Mase, due giovani di Sorrento trovati in possesso di circa tre chili di sostanza stupefacente, variamente assortita, e di due armi a canna lunga, risultate oggetto di furto. A seguito delle evidenze riscontrate, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata, Procuratore Dott.Alessandro Pennasilico, ha avviato approfondite indagini di polizia giudiziaria, affidate ai militari della Tenema della Guardia di Finanza di Massa Lubrense, mediante le quali sono stati raccolti ulteriori elementi informativi sulla rete dello spaccio di sostanza stupefacente nel territorio sorrentino. Le risultanze investigative hanno consentito alle forze dell'ordine di giungere sulle orme di un ulteriore trafficante, identificato in Antonio Pasqua, 43 anni di Sorrento, risultato coinvolto non solo nella detenzione e nello diffusione sul territorio di narcotici, ma anche in episodi estorsivi condotti mediante percosse e minacce. Per la gravità del quadro probatorio ricostruito si è chiesta e ottenuta dal Gip un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell'uomo che è stato arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale.

16 Ottobre 2017 17:04 - Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2017 17:04
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi