23 Maggio 2022 - Aggiornato alle 03:47
CRONACA
Napoli: Comiziano, zero tracciabilità per 30 chili di alimenti destinati al pranzo di Pasqua. Sequestro dei Carabinieri Forestali
16 Aprile 2022 10:55 —

Tutela della filiera agroalimentare per garantire una spesa sicura al consumatore. Questo il focus dei carabinieri forestali della stazione di Roccarainola che, specie in questi giorni pre-pasquali, stanno monitorando le attività commerciali della provincia nord orientale di Napoli.

Nel comune di Comiziano il titolare di un supermarket con annessa macelleria è stato sanzionato per violazioni proprio alla norma che salvaguarda la vendita di prodotti al cliente finale.

30 chili di carni rosse, uova e prodotti da forno sono stati sequestrati perché privi di indicazioni sulla tracciabilità.

Oltre i mille euro il conto delle sanzioni applicate.

I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

16 Aprile 2022 10:55 - Ultimo aggiornamento: 16 Aprile 2022 10:55
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi