20 Aprile 2021 - Aggiornato alle 19:07
CRONACA
Napoli: Controllate 13.188 persone. 434 sanzionate e 41 denunciate per altri reati
22 Marzo 2021 12:06 —

Durante il fine settimana sono stati svolti, nell’area metropolitana di Napoli, controlli delle Forze dell’ordine e delle Polizie locali per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

In totale sono state controllate 13.188 persone, di cui  434 sanzionate e 41 denuciate per altri reati,  937 esercizi commerciali di cui 17 sanzionati mentre per 5 è stata disposta la chiusura provvisoria. Sono state impiegate 4158 unità di personale.

In particolare, nell’ area cittadina di Porta Capuana, agenti della Polizia di Stato hanno identificato 135 persone, di cui 6 sanzionate, controllato 68 veicoli e contestato 10 violazioni al Codice della Strada. Nel quartiere S. Lorenzo  sono state denunciate 2 persone per furto di energia elettrica  e un’altra per possesso ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere  e per inottemperanza alle misure anti Covid-19 perché sorpresa fuori dal proprio domicilio senza giustificato motivo. Nel quartoiere S. Giovanni- Barra  è stato sanzionato il proprietario di un negozio di parrucchiere, aperto nonostante il divieto, e due clienti. Nell’area dei Decumani, sono stati sanzionate per inottemperanza alla normativa anti Covi-19  4 persone intente a giocare a carte in un bed and breakfast.

Inoltre, i Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna di Napoli, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio ad “alto impatto” presso la città di Somma Vesuviana  per contrastare fenomeni di illegalità diffusa, hanno effettuato l’arresto di un pluripregiudicato per violazione della normativa sulle armi, favoreggiameto, furto aggravato e spaccio di sostanze stupefacenti con l’aggravante del metodo mafioso, deferito all’Autorità Giudiziarai in semi libertà una persona per porto abusivo di armi nonchè controllato 61 persone e 57 veicoli.

Nella zona dei baretti di Chiaia, di Piazza Plebiscito e di Via Partenope militari dell’Arma dei Caraninieri e della Guardia di Finanza  hanno  identificato 150 persone, sanzionandone 6 per inittemperanza alla normativa anti Covid-19

22 Marzo 2021 12:06 - Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2021 12:06
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi