05 Dicembre 2021 - Aggiornato alle 19:23
CRONACA
Napoli: Controlli ASL-NAS, sequestrati 15 chili di frutti di mare ed emesse sanzioni per 7.000 euro
16 Ottobre 2021 15:23 —

Tornano i Sabato della Prevenzione che l’ASL Napoli 1 Centro dedica alla vigilanza straordinaria degli esercizi di vendita e somministrazione di alimenti, con l’obiettivo di garantire la massima sicurezza dei prodotti proposti ai cittadini.

Sul campo in via Leopardi (Fuorigrotta), assieme ai Carabinieri del NAS di Napoli, il personale del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL Napoli 1 Centro; in particolare: 4 medici veterinari, 6 medici igienisti, 12 tecnici della prevenzione e 3 autisti.

L’operazione ha portato al controllo di 23 esercizi e 3 mezzi di trasporto alimenti.

Nel dettaglio: 4 Bar, 2 Pasticcerie, 2 Rosticcerie, 5 Pescherie, 3 Macellerie, 1 Genepesca, 3 Minimarket, 1 Panificio, 1 Pizzeria,1 Gelateria e 3 Mezzi di trasporto alimenti.

I controlli hanno portato a 47 prescrizioni, una diffida, 5 sanzioni amministrative per un ammontare di 7.000 euro e al sequestro di 15 chili di frutti di mare.

Nella stessa azione è stato verificato che tutti gli operatori oggetto dei controlli erano in regola con gli obblighi di legge relativi al Green Pass.

«Questi controlli straordinari ci aiutano a garantire la massima sicurezza degli alimenti in commercio e il rispetto delle norme igienicosanitarie, sono importanti in un ottica di prevenzione e tutela della salute dei cittadini», spiega il direttore generale Ciro Verdoliva. «Sono felice di vedere che sono anche molto apprezzati da tutti i commercianti, che a Napoli sono la maggioranza, che rispettano le regole e prestano grande attenzione alla qualità e alla sicurezza dei prodotti e all’igiene dei locali - aggiunge -. Ringrazio il Comando Carabinieri NAS Napoli per il prezioso supporto che ci garantisce competenza e sicurezza in azioni così importanti e tutto il personale ASL che non si risparmia mai nell’adempiere al proprio dovere.».

16 Ottobre 2021 15:23 - Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2021 15:23
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi