25 Giugno 2022 - Aggiornato alle 16:55
CRONACA
Napoli: Controlli interforze a tappeto dal Vomero a Mergellina
22 Maggio 2022 12:25 —

Ieri, nell'ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”,  gli agenti dei Commissariati San Ferdinando e Vomero, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli e personale del servizio autonomo della Polizia Locale del Comune di Napoli, con il supporto del Reparto Mobile di Bari, hanno effettuato controlli in zona Chiaia e nel quartiere Vomero.

Nel corso dell’attività gli agenti del Commissariato San Ferdinando nelle vie Chiaia, dei Mille, Riviera di Chiaia, Toledo, in corso Vittorio Emanuele, nelle piazze San Pasquale a Chiaia, Vittoria, dei Martiri, Trieste e Trento, Amendola e Galleria Umberto I hanno identificato 66 persone, controllato 25 veicoli e 12 esercizi commerciali in via Bisignano e vicoletto Belledonne a Chiaia dove sono state contestate 6 violazioni dell’ordinanza sindacale, di cui cinque per inosservanza degli orari di chiusura e una per inosservanza relativa alla diffusione di musica ad alto volume.

Inoltre, al Vomero sono state identificate 24 persone e, con personale della Polizia Locale, tra le vie Falcone, Scarlatti, Giordano, Paisiello, Morghen e Cimarosa, nelle piazze Vanvitelli e Medaglie D’Oro e a San Martino sono stati altresì rimossi 22 veicoli per sosta vietata e contestate 33 violazioni del Codice della Strada per divieto di sosta e mancata copertura assicurativa.

I poliziotti in via Partenope all'angolo con piazza Vittoria hanno denunciato un 14enne napoletano per porto di armi od oggetti atti ad offendere poiché trovato in possesso di uno sfollagente telescopico in ferro. 

Il minore è stato affidato ai genitori.

22 Maggio 2022 12:25 - Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2022 12:25
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi