22 Gennaio 2022 - Aggiornato alle 16:34
CRONACA
Napoli: Controlli movida ai Decumani. Identificate 166 persone di cui 21 con precedenti di polizia e controllati 58 veicoli
28 Novembre 2021 13:40 —

Controlli “movida” nel centro storico

Ieri, nell'ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”,  gli agenti del Commissariato Decumani, i militari dell’Arma dei Carabinieri tra cui personale del NAS (Nucleo anti sofisticazione), i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza e gli agenti della Polizia Locale, con il supporto del Reparto Mobile e del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato controlli nel centro storico e in particolare in piazza del Gesù, via Cisterna dell’Olio, via Benedetto Croce, piazzetta Nilo, Via San Sebastiano, Via Nilo e zona Santa Chiara.

Nel corso dell’attività sono state identificate 166 persone, di cui 21 con precedenti di polizia,  e controllati 58 veicoli di cui 19 rimossi per sosta vietata, oltre a uno sottoposto a sequestro amministrativo per mancanza di copertura assicurativa.

Gli operatori hanno controllato 22 esercizi commerciali nei quali è stato verificato il possesso della certificazione verde (c.d. green pass) per 156 clienti, e hanno sanzionato la titolare di una gelateria in piazzetta Nilo e il titolare di un bar in piazza San Domenico per carenze igienico-sanitarie; inoltre, personale dell’ASL ha sanzionato i titolari di una toasteria e di un laboratorio di cucina in via Benedetto Croce per mancanza del manuale HACCP (cd. manuale di autocontrollo); per quest'ultimo esercizio è stata disposta la sospensione dell’attività per le scarse condizioni igieniche, il sequestro di 320 bottiglie di acqua minerale perché esposte alle intemperie e la distruzione di 5kg di rosticceria.

Infine, ad alcuni dei locali controllati sono state imposte 41 prescrizioni e irrogate 2 diffide di carattere igienico-sanitario elevando sanzioni per un totale di 6000 euro.
 

28 Novembre 2021 13:40 - Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2021 13:40
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi