12 Agosto 2022 - Aggiornato alle 01:40
CRONACA
Napoli: Controlli notturni dei Carabinieri da Piscinola al Vomero a Piazza Plebiscito. Numerose denunce
06 Agosto 2022 18:23 —

Questa notte i Carabinieri della compagnia Napoli centro hanno sanzionato 3 parcheggiatori abusivi, 2 di questi denunciati anche a piede libero perché recidivi nel biennio, nella zona di riviera di Chiaia e Santa Lucia. Nei loro confronti i militari hanno anche redatto l’ordine di allontanamento dall’area dove sono stati sorpresi nell’attività illecita. Durante le operazioni è stato segnalato alla Prefettura un giovane trovato in possesso con dell’hashish e sanzionati 4 ragazzi a bordo dei loro scooter che erano in sosta a Piazza Plebiscito nonostante il divieto.

Non sono mancati i controlli nei quartieri Vomero, Chiaiano e San Carlo Arena dove i Carabinieri della locale compagnia hanno denunciato 14 persone.

Tre i ragazzi denunciati a piede libero per possesso di armi o oggetti atti ad offendere. Hanno 17, 19 e 28 anni e quando i Carabinieri li hanno fermati all’interno della Metro Piscinola sono stati trovati in possesso di 2 coltelli a serramanico e di un frangi-vetro con doppia punta in metallo. Un altro uomo, invece, è stato denunciato per lo stesso reato perché è stato trovato in possesso di una mazza baseball in alluminio. Il classe 89 aveva la possibile arma poggiata sotto il sedile lato guida dell’auto su cui era a bordo.

5 i parcheggiatori abusivi recidivi nel biennio denunciati. Durante le operazioni i Carabinieri hanno anche denunciato un 44enne per aver fornito false generalità, un 48enne dei Ponti rossi trovato in strada nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari e un 40enne beccato poco prima la mezzanotte a via Vittorio Veneto mentre accendeva 3 batterie pirotecniche in strada senza alcuna autorizzazione.

Denunciato, infine, un 74enne. L’uomo mentre guidava la propria auto in via Nuova San Rocco aveva investito un cane che stava passeggiando con la sua padroncina. Il cane era morto e l’uomo non si era fermato per prestare soccorso decidendo di allontanarsi. Le indagini dei militari hanno permesso di individuare il 74enne che risponderà del reato di uccisione di animale.
 

06 Agosto 2022 18:23 - Ultimo aggiornamento: 06 Agosto 2022 18:23
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi