17 Giugno 2021 - Aggiornato alle 06:27
CRONACA
Napoli: Controlli senza sosta in città dei Carabinieri
23 Maggio 2021 12:06 —

Continuano in città i controlli serrati dei Carabinieri del Comando provinciale di Napoli e ancora alta l’attenzione prestata al rispetto della normativa anti-contagio: 52 le sanzioni complessivamente elevate. Durante un servizio pianificato nel centro città, i militari della compagnia locale, insieme a quelli del NIL di Napoli, hanno ispezionato alcune attività commerciali per verificare il rispetto delle normative sul lavoro. Il titolare di un bar in via Pasquale Placido è stato denunciato per aver impiegato 6 lavoratori irregolari: tra questi un extracomunitario e 3 indebiti percettori di reddito di cittadinanza. L’attività è stata sospesa e l'imprenditore sanzionato per circa 35mila euro. In via Mezzocannone, invece, il titolare di un bar è stato denunciato e sanzionato perché all'interno dei locali è stato identificato un lavoratore “in nero”. A Scampia, i militari del Nucleo Radiomobile di Napoli, durante i controlli alla circolazione pianificati nell’intero quartiere, hanno arrestato per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale un 48enne del posto già noto alle forze dell'ordine. L’uomo è stato sottoposto anche a fermo di indiziato di delitto per ricettazione. Quando è stato controllato in Via Fellini, guidava un veicolo risultato oggetto di un furto commesso il giorno precedente. Finito in manette, il 48enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

I controlli sono stati estesi anche nel Rione Sanità dove i Carabinieri motociclisti del nucleo radiomobile di Napoli hanno controllato 13 pregiudicati, fermato e controllato 11 motocicli sottoponendone due a sequestro. Otto le contravvenzioni per violazioni al codice della strada.

Nel quartiere Vomero 65 persone controllate e 20 veicoli. 4 i parcheggiatori abusivi denunciati. Segnalato alla Prefettura un giovane trovato in possesso di una dose di hashish.

23 Maggio 2021 12:06 - Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2021 12:06
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi