08 Dicembre 2021 - Aggiornato alle 19:56
CRONACA
Napoli: Crispano, in casa esplosivo e proiettili da far crollare un palazzo. Carabinieri arrestano 31enne
11 Novembre 2021 23:50 —

Non siamo ancora in clima natalizio ma i Carabinieri della Compagnia di Casoria hanno già le antenne dritte. Arrestato dai Carabinieri della Stazione di Crispano per detenzione illegale di munizioni ed esplosivi, fabbricazione o commercio di materiale esplodente e detenzione abusiva di armi un 31enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Questa notte i militari dell’Arma hanno perquisito l’abitazione dell’uomo sul quale c’era già il divieto di detenzione di armi e materiale esplodente per reati commessi in passato.

Rinvenuti e sequestrati, 97 track con cipolla e 165 petardi del tipo black thunder 60 per un peso complessivo di materiale esplodente di 20 chili. Durante la perquisizione i Carabinieri hanno trovato anche una bottiglia con all’interno 156 grammi di polvere da sparo, un barattolo con all’interno 144 ogive, 87 bossoli 357 magnum28 proiettili calibro 7.65 parabellum e 3 proiettili calibro 6.35.

Un bottino da guerra dalle potenzialità micidiali che i Carabinieri hanno sequestrato e messo in sicurezza. L’arrestato è in attesa di giudizio.

 

11 Novembre 2021 23:50 - Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2021 23:50
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi