31 Marzo 2020 - Aggiornato alle 19:24
CRONACA
Napoli: Dall'Arenella a Procida per spacciare hashish nascosto nel panettone
11 Gennaio 2020 13:53 —

Un 34enne e un 19enne incensurati del quartiere Arenella ieri sera erano sbarcati a procida con l’ultimo traghetto partito da Pozzuoli. I Carabinieri della stazione di Procida erano di pattuglia in zona per controllare il territorio e, allo sbarco, li hanno subito inquadrati come non procidani. Si sono avvicinati per controllarli quindi li hanno identificati. Qualcosa li insospettiva però, così li hanno perquisiti. In una busta nelle mani di uno dei due hanno trovato un panettone: sembrava incartato bene ma a guardare meglio hanno capito che nella scatola era nascosto qualcosa. Aprendo il pacco infatti hanno visto che il panettone era scavato e nella cavità erano state nascoste delle buste contenenti circa 90 grammi di hashish e uno di marijuana. I due sono stati bloccati e condotti in caserma per gli accertamenti, poi è scattato per loro l’arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio. Adesso sono agli arresti domiciliari e attendono il giudizio con rito direttissimo.

11 Gennaio 2020 13:53 - Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2020 13:53
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi