20 Ottobre 2021 - Aggiornato alle 17:52
CRONACA
Napoli: Danneggia il braccialetto elettronico ed evade da Qualiano per recarsi a Melito dove è stato arrestato
16 Giugno 2021 12:49 —

I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per evasione e danneggiamento di sistemi informatici Antonio Accardi, 22enne del posto già noto alle forze dell'ordine.

L’uomo era sottoposto agli arresti domiciliari con l'applicazione del braccialetto elettronico per il reato di detenzione illecita finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Ha danneggiato il braccialetto elettronico ma i militari, allertati dal segnale lanciato al 112 dal dispositivo appena forzato, lo hanno sorpreso all'interno di una abitazione a Melito. Accardi è ora in camera di sicurezza, in attesa di giudizio.

16 Giugno 2021 12:49 - Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2021 12:49
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi