20 Agosto 2018 - Aggiornato alle 05:36
SPORT
Napoli: De Laurentiis prende il Bari e i tifosi napoletani si scatenano
01 Agosto 2018 11:37 —

I calciatori azzurri, finito il ritiro in Trentino-Alto Adige, a Dimaro-Folgarida, località circondata dalle Dolomiti, stanno usufruendo di alcuni giorni di vacanza prima della tournée internazionale che li vedrà sfidare Liverpool a Dublino, Borussia Dortmund a San Gallo e Wolfsburg in poco più di una settimana. La dirigenza, invece, è al lavoro sul mercato, con De Laurentiis decisamente molto attivo. E proprio ieri ha messo a segno un colpo davvero importante; non un calciatore, non un top player ma addirittura un intero club. Stiamo parlando del Bari fallito e preso dal patron azzurro, ora anche presidente dei pugliesi che ripartiranno dalla D. Gioca per vincere avrebbe rassicurato ADL ai tifosi del Bari; vuole portare i galletti in A nel giro di tre anni (ci è già riuscito con il Napoli) ed ha promesso investimenti. Costituirà subito una squadra competitiva in grado di vincere il campionato più otto formazioni giovanili ed una sezione femminile, già esistente peraltro, il Pink Bari. Insomma, investimento importante, quello che a Napoli è stato fatto solo parzialmente. I tifosi azzurri, in attesa del completamento della rosa e di un colpo importante, si sono scatenati; in città – a firma Curva B – sono comparsi striscioni di dura contestazione nei confronti del numero uno (la settimana scorsa striscioni da parte degli ultras dell’altra curva, la A). Passando alle questioni napoletane, invece, c’è da registrare la stretta intorno al terzino; l’obiettivo numero uno è Mattia Darmian, terzino fatto esordire in A proprio da Ancelotti. Il ragazzo può giocare indifferentemente a destra ed a sinistra ed una prima offerta è già stata recapitata al Manchester United; prestito oneroso di circa sette milioni di euro più riscatto obbligatorio per arrivare alla valutazione complessiva di 16-17 milioni, poco meno dei 20 chiesti dai Red Devils. Se Mourinho darà l’ok alla cessione, probabile che la trattativa subisca un’accelerata decisa. Il nome del portiere, invece, sarà valutato con calma perché, risolta la questione relativa al laterale basso, la dirigenza azzurra si concentrerà solo su Edinson Cavani, il colpo, il top player da regalare ad Ancelotti ed alla piazza, il nome da spendere per placare i tifosi e, al contempo, rispondere alla Juve per la caccia allo scudetto e disputare una grande Champions League.

Giovanni Spinazzola

01 Agosto 2018 11:37 - Ultimo aggiornamento: 01 Agosto 2018 11:37
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi