26 Ottobre 2020 - Aggiornato alle 16:16
CRONACA
Napoli: Denunciati tre parcheggiatori abusivi e rimossi paletti e catene ai Quartieri Spagnoli .
01 Ottobre 2020 18:31 —

Stamattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio teso al contrasto del fenomeno dei parcheggiatori abusivi nei quartieri Mercato e Forcella. I poliziotti hanno sorpreso in piazza Guglielmo Pepe un 40enne napoletano con precedenti di polizia e lo hanno denunciato poiché stava svolgendo nuovamente l’attività di parcheggiatore abusivo,  e gli hanno  notificato un ordine di allontanamento. In piazza Duca degli Abruzzi, un 54enne napoletano con precedenti di polizia, già sottoposto a DACUR nel quartiere Ponticelli e segnalato all’INPS poiché percettore del “reddito di cittadinanza”, è stato bloccato e denunciato poiché sorpreso nuovamente a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo e, contestualmente, gli è stato notificato un ordine di allontanamento. Infine, gli agenti hanno denunciato in piazza Calenda un 43enne napoletano con precedenti di polizia, già sottoposto a DACUR per la zona di via Mezzocannone,  poiché sorpreso nuovamente a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo e gli hanno notificato un ordine di allontanamento.

In un'altra operazione, gli agenti del Commissariato Montecalvario e della Polizia Locale, con il supporto di personale della Napoli Servizi, nel corso di un servizio volto ad assicurare e ripristinare la legalità e la libera circolazione sulla pubblica via, hanno rimosso due vasi in cemento e 50 paletti in metallo abusivamente installati lungo vico San Sepolcro, via Speranzella, vico Lungo Gelso e vico Lungo Teatro Nuovo. Inoltre, sono state rimosse diverse catene, per un totale di circa quindici metri, utilizzate per delimitare e assicurarsi il posto auto o moto sulla strada pubblica.

01 Ottobre 2020 18:31 - Ultimo aggiornamento: 01 Ottobre 2020 18:31
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi