23 Novembre 2020 - Aggiornato alle 19:30
CRONACA
Napoli: Devastazione, saccheggio e interruzione di servizio di pubblica necessità. 7 arresti per l'assalto all'ospedale Pellegrini
20 Aprile 2020 11:01 —

Nella mattinata odierna, su delega della Procura Distrettuale della Repubblica - D.D.A. -  e della Procura per i minorenni di Napoli, la Polizia di Stato ha dato esecuzione a due ordinanze applicative di misura cautelare emesse rispettivamente dal G.I.P. del tribunale di Napoli che dispone la misura carceraria nei confronti di 7 persone e dal G.I.P. presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli che dispone la misura della permanenza in casa per 2 minori. I maggiorenni sinora rintracciati sono  Grasso Giovanni, detto Ivan, classe 1997, Mancini Gennaro classe 1972, Iincoronato Michele, classe 1974, Palumbo Lucia, classe 1978, Russo Maria Pia, classe 1977, Grasso Salvatore, classe 1975, Mazzocchi Salvatore classe 1994In considerazione dei gravi indizi di colpevolezza raccolti per i reati di devastazione e saccheggio, interruzione di un servizio di pubblica necessità, violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale, tutti aggravati dal metodo mafioso.

 

20 Aprile 2020 11:01 - Ultimo aggiornamento: 20 Aprile 2020 11:01
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi