24 Luglio 2019 - Aggiornato alle 09:11
SPORT
Napoli: Dovrebbe essere l'anno buono per una squadra super competitiva in ogni ruolo
25 Giugno 2019 16:20 —

È la settimana decisiva in casa Napoli per mettere a punto il secondo e terzo colpo di quest’estate, per ingaggiare i primi due top player, uno addirittura di livello assoluto. Siamo entrati nei giorni chiave, con Mino Raiola – fronte Roma – e Jorge Mendes – a Madrid – a tessere le tele per le fumate bianche. Per Kostas Manolas il Napoli proverà a tirare un altro po’ la corda con la Roma e ad avere uno sconto di circa sei milioni sulla clausola rescissoria fissata a 36; a quota 30, infatti, si chiuderebbe in un amen, con i giallorossi chiamati ad incassare entro il 30 giugno per non incorrere nello sforamento del fair play finanziario. Continua, invece, il braccio di ferro con il Real Madrid per James Rodriguez; le ottime prestazioni del colombiano in Copa América hanno autorizzato Florentino Pérez a giocare al rialzo ed è compito di Mendes far tornare a più miti pretese il presidente delle merengues. Il Napoli non è intenzionato – in questa sessione – a discutere di Koulibaly e Fabian Ruiz (pure nel mirino dei blancos) mentre il sudamericano ha già deciso il suo futuro; vuole solo e soltanto il Napoli, nient’altro. I partenopei, quindi, anche per chiudere quanto prima l’operazione e dedicarsi ad altro, hanno pronta la proposta finale; prestito oneroso a 10 milioni e riscatto fissato a 27, che potrebbero diventare 30 o più con i bonus, di squadra e personali del ragazzo. Intanto ritorno di fiamma per Kieran Trippier, terzino destro del Tottenham; Ancelotti si è mosso in prima persona con gli Spurs per il laterale che potrebbe arrivare per rinforzare il reparto. Solo dopo si penserà al centrocampo e ad Hirving Lozano; nonostante le smentite di rito, infatti, De Laurentiis vorrebbe regalare anche il messicano a Re Carlo, per una squadra super competitiva in ogni ruolo. 

Giovanni Spinazzola

25 Giugno 2019 16:20 - Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2019 16:20
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi