28 Maggio 2022 - Aggiornato alle 16:38
CULTURA&SPETTACOLO
Napoli: "Due coppie scoppiate" al Teatro Bracco
14 Marzo 2022 11:07 — Sabato 19 e domenica 20 marzo.

Commedia con Kaspar Capparoni, Laura Lattuada, Attilio Fontana e Clizia Fornasier per la regia di Luigi Russo

Le peripezie, i sotterfugi, le malizie e gli equivoci della coppia moderna trovano degna cittadinanza nella commedia brillante "Due coppie scoppiate", scritta e diretta da Luigi Russo con Kaspar Capparoni, Laura Lattuada, Attilio Fontana e Clizia Fornasier, in scena al Teatro Bracco di Napoli sabato 19 marzo alle ore 21 e domenica 20 marzo alle 18,30. La storica sala della Pignasecca, diretta da Caterina De Santis, si appresta a trasformarsi in un piccolo ring, un terreno di scontro per Elena e Sergio, Silvia e Ricky, i protagonisti di due coppie con differenti stili di vita, che si confronteranno sulla loro visione dell’amore e del lato intimo del rapporto coniugale. Uno scambio di idee, un momento di riflessione che li cambierà e non poco. Uno spettacolo divertente ma che si sofferma anche sulla fragilità delle coppie di oggi.

"Portare avanti una relazione sentimentale è sempre più complicato e arduo - scrive Luigi Russo nelle note di regia -, le percentuali dei separati sono ogni giorno più alte e non si è più tanto disposti a 'combattere' per mantenere salda la relazione. Con questi presupposti - aggiunge l'autore - è gioco facile ironizzare sulla coppia e far ridere di dinamiche che tutti conoscono, in questo caso oltre al divertimento c’è anche materia di riflessione per ribadire un concetto semplice quanto profondo: l’amore è per pochi eletti, tutto il resto è… vivere insieme!".

Uno spettacolo di "Immaginando produzioni" di Rosario Imparato, con scenografia di Clelio Alfinito, costumi di Francesca Romana Scudiero. Il disegno luci è di Gigi Ascione, aiuto alla regia Noemi Esposito, l'ufficio stampa è affidato a Francesco Caruso Litrico. Il direttore di scena è Giuseppe Abate, la sarta Sara Massari.

Ulteriori info su www.teatrobracco.it e al n. 348 101 2824

(Foto di David Melani)

14 Marzo 2022 11:07 - Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2022 11:07
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi