29 Gennaio 2023 - Aggiornato alle 10:31
CRONACA

Napoli: Due indiani e un pakistano commettono un furto in via Tanucci. Uno era ricercato e viene arrestato

14 Gennaio 2023 14:18 —

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Tanucci, hanno notato una persona che stava rincorrendo due uomini indicandoli come autori di un furto.

I poliziotti li hanno raggiunti e, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, bloccati trovandone uno in possesso di 4 barattoli di nutella e l’altro di un barattolo di miele.

Inoltre, gli operatori sono stati raggiunti dall’altra persona, un dipendente di un supermercato ubicato nelle vicinanze, il quale ha raccontato che, poco prima, i due avevano asportato alcuni generi alimentari dagli scaffali, mentre un terzo individuo, per garantire la sua fuga e quella dei complici, lo aveva spintonato facendolo rovinare al suolo per poi far perdere le sue tracce.

Gli agenti, poco dopo, hanno intercettato il fuggitivo in piazza Gian Battista Vico e lo hanno bloccato trovandolo in possesso di una confezione di tonno e di altri due barattoli di nutella.

S.J. e D.K., 34enni indiani con precedenti di polizia, sono stati arrestati per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale e denunciati per rapina impropria. S.J. è stato, altresì,  denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

R.M., pakistano di 38 anni con precedenti di polizia, è stato arrestato in esecuzione di un provvedimento di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso lo scorso 4 ottobre dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata – Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo espiare la pena residua di 4 anni 4 mesi e 28 giorni di reclusione per reati in materia di stupefacenti, commessi a Porto Recanati (MC) nel 2016; infine, è stato anch’egli denunciato per rapina impropria.

14 Gennaio 2023 14:18 - Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2023 14:18
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi