18 Luglio 2019 - Aggiornato alle 00:29
CRONACA
Napoli: Due poliziotti eroi salvano un uomo dal suicidio
20 Marzo 2019 17:12 —

Un atto eroico, come forse siamo abituati a vederli solo in tv. Eppure, stavolta, non stiamo parlando dell’ultima puntata di uno dei polizieschi a cui siamo abituati né di un finale dall’esito scontato, il classico “Happy end”. I protagonisti sono due agenti della Polizia di Stato, L.R.A. e D.V. dell’Ufficio Prevenzione Generale, in servizio stamattina a bordo dell’autoradio “Como Torino 4” con finalità di prevenzione e repressione dei reati e soccorso pubblico. I due, all’altezza della stazione Circumvesuviana di Corso Garibaldi, venivano richiamati da alcuni cittadini in apprensione per sorti di un anziano signore, affetto da morbo di Parkinson, e deciso a suicidarsi. Gli agenti, arrivati sul luogo, in via San Cosmo Fuori Porta Nolana al civico 4, hanno provato a persuadere il signore dal folle gesto, invano. Appresa la gravità della situazione, i due poliziotti si sono precipitati al quarto piano nell’intento di salvare l’anziano che, nel frattempo, aveva scavalcato la ringhiera per restare in bilico sui fili utilizzati per stendere i panni. Ebbene, dopo aver provato a sfondare la porta – chiusa a chiave dall’interno - a suon di calci e spallate, sono riusciti a violarla attraverso l’aiuto di un attrezzo edile. L’uomo, però, nel frattempo aveva superato i fili restando aggrappato alla parte inferiore della ringhiera, con le gambe a penzoloni nel vuoto. Una situazione di pericolo gravissimo, ma l’intervento degli agenti si è reso determinante e provvidenziale. I due, infatti, si sono precipitati al piano inferiore e, tra molte difficoltà, lottando contro la voglia dell’uomo di completare l’insano gesto, sono riusciti a completare il salvataggio attendendo, poi, i medici del 118. Insomma, un turno decisamente movimentato pe i due poliziotti, abili e capaci in una situazione di estrema difficoltà come quella raccontata. Hanno dato lustro alla divisa ed al distintivo che indossano, mostrando come l’impegno e l’utilità della Polizia di Stato al servizio del cittadino. Spesso, per ammirare un eroe, non serve accendere la tv; basta guardare in strada tutti gli uomini e le donne che indossano una divisa impegnati – in auto oppure a piedi – a garantire la sicurezza ai cittadini. 

Giovanni Spinazzola 

20 Marzo 2019 17:12 - Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2019 17:12
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi