06 Giugno 2020 - Aggiornato alle 16:18
CRONACA
Napoli: E' morto stroncato da un infarto il giornalista Carmine Alboretti. Un amico che ci lascia un vuoto incolmabile
22 Maggio 2020 17:23 —

Il mondo del giornalismo è in lutto. E’ morto all’età di 45 anni il collega ed amico Carmine Alboretti. Lo ha stroncato alle prime luci dell'alba un infarto fulminante. Lascia la moglie e il figlio di 7 anni. Carmine era iscritto all’Albo dei Professionisti, ed era Presidente del Collegio Probiviri del Sindacato Unitario Giornalisti Campania. Cronista del territorio vesuviano sin da ragazzo, ha collaborato con decine di testate giornalistiche locali e nazionali. Dopo la laurea in giurisprudenza ha intrapreso la carriera di avvocato, senza mai lasciare il giornalismo. Diventato Giornalista Professionista, ha deciso di lasciare la professione forense per dedicarsi completamente alla sua vera passione. 

E’ stato per diversi anni vaticanista per il quotidiano di Roma “La Discussione”. Sul territorio vesuviano, in oltre 20 anni di carriera, ha scritto per Il Mattino, Metropolis, Lo Strillone, Torresette, Pagine Vesuviane (di cui era direttore), oltre alle decine di testate giornalistiche degli anni 80 e 90 che oggi non ci sono più.

Negli ultimi mesi aveva supportato l’azione del Centro Operativo Comunale di Trecase per l’emergenza Coronavirus ed i suoi articoli venivano pubblicati anche sulla nostra testata. La sua prematura scomparsa ha lasciato sgomenti tutti coloro che lo conoscevano per la sua professionalità e umanità. "Un ragazzo perbene, un professionista esemplare ma soprattutto un amico vero. Da quando è tornato da Roma ci eravamo promessi di prenderci un caffè insieme al più presto e per uno scambio di idee. Il destino ha deciso diversamente. Sono esterrefatto e non ho parole. Mi mancherai Carmine". Così il nostro Direttore Antonio Pianelli. 

I funerali si svolgeranno domani, sabato 23 maggio alle ore 9.45, nella chiesa di San Gennaro a Trecase. Lo svolgimento della cerimonia, a causa della normativa anti Covid, sarà limitata ai soli parenti stretti. 

22 Maggio 2020 17:23 - Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2020 17:23
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi