18 Gennaio 2018 - Aggiornato alle 10:36
CRONACA
Napoli: Ercolano, 800 chili di “rendini”, “cipolle” e batterie nel magazzino. Arrestato
31 Dicembre 2017 11:52 —

Nel suo magazzino lungo Corso Resina, un incensurato del posto, Salvatore Vangone, nascondeva circa 200 chili di “rendini” e “cipolle” (ordigni esplosivi artigianali) e circa 600 chili di batterie. Durante un controllo i carabinieri della tenenza di Ercolano lo hanno scoperto e tratto in arresto per detenzione illegale di materiale esplosivo. Dopo le formalità è stato tradotto in carcere.

31 Dicembre 2017 11:52 - Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2017 11:52
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi