15 Agosto 2018 - Aggiornato alle 06:43
CRONACA
Napoli: Ercolano, donna ritenuta affiliata al clan arrestata per un omicidio di camorra del 2007
07 Maggio 2018 09:49 —

I Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno tratto in arresto a Cercola in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal GIP di Napoli Anna Esposito, 44 anni, del luogo, già nota alle forze dell'ordine e ritenuta affiliata al clan camorristico “Birra” operante nel controllo degli affari illeciti nel comune di Ercolano. In concorso con il capoclan Antonio Birra e altri membri, tutti condannati con sentenza della Corte di Assise di Appello di Napoli, aveva partecipato all’omicidio di Antonio Papale perpetrato il 10 febbraio 2007 in Ercolano, elemento apicale del contrapposto clan “Ascione-Papale”. La donna avrebbe partecipato alle fasi esecutive dell’omicidio individuando la vittima e fornendo la “battuta” al killer.

07 Maggio 2018 09:49 - Ultimo aggiornamento: 07 Maggio 2018 09:49
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi