23 Maggio 2018 - Aggiornato alle 20:45
CRONACA
Napoli: Ercolano, in casa con pistola con colpo in canna. Due arresti
10 Maggio 2018 09:18 —

I Carabinieri della Tenenza di Ercolano hanno tratto in arresto Raffaele Imperato, 44 anni, del luogo, già noto alle forze dell'Ordine. Nel corso di perquisizione eseguita nella sua casa alla traversa Panto con il supporto del nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno è stato trovato in possesso di una pistola semiautomatica calibro 7,65 con matricola parzialmente abrasa, due proiettili nel caricatore e colpo in canna. Arrestato anche Giosuè Miranda, 26enne, di Ercolano, già noto alle forze dell'ordine e ritenuto affiliato al clan camorristico degli “Ascione-Papale”. Raggiunto da un Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura di Napoli, dovrà scontare 3 anni, 10 mesi e 20 giorni di reclusione per associazione di tipo mafioso. Il primo è in attesa di rito direttissimo. Il secondo è stato tradotto nel centro Penitenziario di Secondigliano

10 Maggio 2018 09:18 - Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2018 09:18
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi