19 Aprile 2019 - Aggiornato alle 09:05
CRONACA
Napoli: Ercolano, intercettato mentre trasportava otto chili di esplosivi pericolosi
29 Dicembre 2018 17:08 — Incensurato arrestato dai Carabinieri.

Un operaio 48enne di Portici stava percorrendo di buon mattino la via Benedetto Cozzolino in direzione di Torre del Greco alla guida di un furgoncino quando si è imbattuto nei Carabinieri che provenivano dal senso di marcia opposto. Notata la gazzella dei militari della compagnia di Torre del Greco ha svoltato velocemente in una via secondaria insospettendo i militari che hanno subito iniziato un inseguimento. Dopo una fuga durata poche centinaia di metri lo hanno fermato e sottoposto a perquisizione. Nel furgoncino i militari hanno così rivenuto 200 ordigni esplosivi artigianali, i cosiddetti “rendini”, che l’uomo trasportava verosimilmente per smerciarli a venditori abusivi e “arrotondare” in prossimità delle feste. L'uomo è stato tratto in arresto per detenzione di esplosivi e tradotto ai domiciliari. L’esplosivo, del peso totale di 8 chili, è stato posto sotto sequestro.

29 Dicembre 2018 17:08 - Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2018 17:08
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi