22 Settembre 2019 - Aggiornato alle 14:11
CRONACA
Napoli: Esplosione a Giugliano, gravi le condizioni del paziente ricoverato presso la terapia intensiva Grandi Ustionati del Cardarelli. La prognosi resta riservata
23 Agosto 2019 11:44 —

In merito alla drammatica esplosione verificatasi nella serata di ieri a Giugliano in Campania, la direzione sanitaria dell’Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli fa sapere che le condizioni del paziente  M. W. ricoverato presso la terapia intensiva Grandi Ustionati permangono gravi con prognosi riservata. L’uomo è sedato e ventilato meccanicamente, altre terapie sono in atto per mantenere una stabilità cardiocircolatoria e tutte le restanti funzioni d’organo. È già in corso un primo trattamento di escarecromia enzimatica di una parte delle aree ustionate.

23 Agosto 2019 11:44 - Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2019 11:44
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi