07 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 12:57
CRONACA
Napoli: Esplosione a Giugliano, in gravissime condizioni il paziente ricoverato presso il Centro Grandi Ustionati del Cardarelli
22 Agosto 2019 21:16 —

In merito alla drammatica vicenda verificatasi nella serata di oggi a Giugliano in Campania dove due persone sono rimaste ferite, una in maniera grave, a causa dell'esplosione di un serbatoio di Gpl avvenuto in una villetta che si trova in via Torre Magna, traversa di via Staffetta, in località Lago Patria, la direzione sanitaria dell’Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli fa sapere che le condizioni del paziente ricoverato presso il Centro Grandi Ustionati sono gravissime. Il giovane è comunque sveglio e cosciente ma presenta ustioni profonde (prevalentemente di terzo grado) estese al 70 per cento della superficie corporea. Al momento il paziente è sottoposto a trattamento con antidolorifici e supporto delle funzioni vitali. L'altro ferito, ricoverato nell'ospedale San Giuliano, è un vicino di casa, travolto dal crollo del muro che divideva le due abitazioni. La potente deflagrazione ha seriamente danneggiato anche la sua abitazione. Il Comune si è attivato per collocare in albergo entrambe le famiglie coinvolte nella deflagrazione.

 

22 Agosto 2019 21:16 - Ultimo aggiornamento: 22 Agosto 2019 21:16
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi