28 Marzo 2020 - Aggiornato alle 18:58
POLITICA
Napoli: FDI, "De Luca sta infrangendo la legge. La salute pubblica viene prima dei suoi interessi. Stop ai concorsi"
05 Marzo 2020 15:23 —

 “Alla luce del DPCM emanato ieri De Luca sta infrangendo le leggi” Così l’On. Enzo Rivellini, dirigente nazionale di Fratelli d’Italia, ha commentato la decisione del presidente De Luca di aver tenuto comunque oggi le prove dei concorsi della Regione Campania. “Per ogni amministratore –ha continuato l’esponente del partito di Giorgia Meloni- la tutela della salute pubblica dovrebbe essere un principio dal quale non si deve mai derogare ma per il Presidente della Regione Campania, pare che non sia così. In un momento così tragico per il paese, nel quale si chiudono scuole e università, si vieta lo svolgimento di congressi, riunioni, meeting e qualsivoglia evento sociale far svolgere comunque nei padiglioni della Mostra d’Oltremare la prova dei concorsi è da irresponsabile. De Luca, inoltre, ha espressamente violato il DPCM a firma del Presidente Conte e del Ministro Speranza, avente ad oggetto Misure per il contrasto e il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19, che prevede la sospensione di tutte le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone. Non mi meraviglia, inoltre, l’assordante silenzio di de Magistris che in quanto Sindaco rappresenta la massima autorità sanitaria sul territorio cittadino ed il soggetto che dovrebbe assumere i provvedimenti conseguenziali, forse neanche sa di questo ruolo a lui affidato. Non vorremmo che l’ostinazione di De Luca, nel voler ad ogni costo andare avanti anche in questa situazione emergenziale, sia legata al rispetto del suo cronoprogramma elettorale che prevede, evidentemente, degli step precisi da utilizzare in chiave propagandistica. Se ciò fosse confermato -ha concluso Rivellini- sarebbe davvero gravissimo perché significherebbe mettere i propri particolari interessi davanti all’interesse generale e pubblico”.

05 Marzo 2020 15:23 - Ultimo aggiornamento: 05 Marzo 2020 15:23
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi