15 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 13:00
CULTURA&SPETTACOLO
Napoli: Festival dell'Alta Costiera Amalfitana "Sul sentiero degli Dei"
13 Luglio 2017 10:00 — Agerola - 13 luglio – 11 settembre 2017 | h 21.00 - Ingresso libero.

Un’estate all’insegna della musica, del teatro, dell’arte e della letteratura con più di sessanta appuntamenti. Un’immersione nella natura, tra sapori e profumi alla scoperta di antiche mulattiere, borghi, frazioni, sotto il segno del divertimento che culminerà con i festeggiamenti di Ferragosto in alta quota. Il 13 luglio ad Agerola, comune fra i più virtuosi d’Italia, prende il via la sesta edizione della rassegna SUI SENTIERI DEGLI DEI, Festival dell'Alta Costiera Amalfitana che, con il suo fitto cartellone fino all’11 settembre, ormai si inserisce a pieno titolo tra i grandi appuntamenti estivi della Costa d’Amalfi. Meta ambita degli escursionisti (lo scorso anno sono state superate le duecentomila presenze), Agerola è la porta di accesso a sentieri e tracciati memorabili con affacci a picco sul mare da togliere il fiato. Il Sentiero degli dei che da qui si inerpica è nella top ten dei percorsi più belli al mondo e qui è possibile godere allo stesso tempo delle meraviglie che natura e cultura hanno saputo regalare nel corso dei secoli: dagli itinerari verdi da intraprendere all’interno dei numerosi parchi, alle splendide passeggiate che si aprono su panorami di eccezionale bellezza, fino a luoghi inattesi come Palazzo Acampora, uno dei rari esempi di architettura patrizia dell’alta Costiera Amalfitana. La formula è quella già sperimentata con successo negli anni precedenti: la sapiente fusione di tradizione e innovazione con il privilegio di disporre di scorci incantevoli. In una sinergia che coinvolge l’intera cittadina, e che è stata in questi anni la chiave dello straordinario rilancio di questa piccola località storica dei Monti Lattari, il festival Sui sentieri degli Dei offre un’occasione imperdibile per andare alla scoperta della memoria in costante armonia con l’ambiente circostante e con la creatività di cui è capace il territorio. Non è un caso se, come spiega il sindaco Luca Mascolo, questa edizione avrà per tema ‘l‘equilibrista’, a testimonianza di una forma mentis che la comunità di Agerola incarna alla perfezione. Un equilibrio perfetto tra passato e presente, tra esperienze nuove e poliedriche che si mescolano alla storia di una terra antica e nobile. Come amo ripetere spesso, qui il futuro ha un seme antico e siamo pronti a vivere un’altra estate intensa all’insegna della bellezza. Tra atmosfere da festa con l’Agerola World Music Festival o l’attesa Alba magica nella notte tra il 14 e il 15 agosto e appuntamenti con personaggi di spicco della cultura e dello spettacolo Sui sentieri degli Dei propone un festival per tutti, ricco di spettacoli teatrali, concerti, percorsi enogastronomici, mostre con AgerolArte e una serie di iniziative per i più piccoli. Novità di quest’anno gli incontri con gli autori e gli approfondimenti culturali di Libri in corte a Palazzo Acampora, a cura del giornalista e scrittore Flavio Pagano e con ospiti come Pino Imperatore, Maurizio de Giovanni, Patrizio Oliva, Pietro Parisi, Federica Flocco, Lorenzo Marone. Evento nell’evento, il taglio del nastro giovedì 13 luglio coincide con un appuntamento molto atteso ed importante: il ritorno nello spettacolare palcoscenico a metà strada tra terra, mare e cielo che offre il Parco della Colonia Montana in S. Lazzaro con la sua punta panoramica che abbraccia i due golfi da Punta Campanella a Punta Licosa, isole Li Galli, Capri e faraglioni compresi. La cerimonia ufficiale dell’inaugurazione, che si aprirà con il concerto della Banda Città di Agerola, riveste notevole importanza per la città e per la Campania intera perché con l’intervento pubblico di restauro - costato diciannove milioni di euro negli ultimi due anni - la Colonia, edificata alla fine degli anni ’30 sulle rovine dell’ottocentesco castello Avitabile, è destinata a divenire centro di alta formazione legato alla cultura gastronomica della Costiera Amalfitana e della Penisola Sorrentina. Venerdì 14 il festival entra subito nel vivo con un grandissimo del teatro e del cinema italiano: Michele Placido in Serata d’onore. Un viaggio tra musica, poesia e teatro, tra i versi di Dante, D’Annunzio, Montale, Neruda e un omaggio alla cultura napoletana da Salvatore Di Giacomo a Raffaele Viviani, da Eduardo De Filippo a Sergio Bruni. Un recital che diventa racconto, dialogo tra il pubblico e l’artista, accompagnato in scena dal canto di Gianluigi Esposito e dalla chitarra di Antonio Saturno. Domenica 16 arriva per la prima volta al festival Anna Mazzamauro, signora del cinema e del teatro, che presenta Nuda e cruda, testo da lei scritto con musiche originali di Amedeo Minghi eseguite al pianoforte e chitarra da Sasà Calabrese, regia di Livio Galassi. Uno spettacolo sagace e liberatorio, insolente e mite, comico e impegnato al tempo stesso. Un vero e proprio cavallo di battaglia per l’attrice, quasi un riepilogo - non privo di riferimenti autobiografici - di una luminosa e variegata carriera. Ancora una protagonista femminile della scena italiana e anche lei per la prima volta ospite di Sui sentieri degli Dei, Giuliana De Sio in Fabula incanterà giovedì 20 gli spettatori in un percorso attraverso le fiabe della Campania. L’attrice napoletana sarà accompagnata per l’occasione dal Marco Zurzolo Quartet. Venerdì 21 ritornano i percorsi eno-gastronomici del Borgo del Pane e i concerti dell’Agerola World Music Festival. Fino al 23 luglio tra i vicoli e le stradine della frazione Bomerano, intorno a Palazzo Acampora, settecentesca residenza storica che domina la parte più antica di Agerola, è possibile rivivere l’atmosfera del passato. Nelle botteghe artigiane, ricostruite fedelmente con materiali e arnesi d’epoca, vengono riproposti gli antichi mestieri ed è possibile gustare pietanze della tradizione locale e prelibati prodotti alimentari DOP, vanto della cittadina campana nel mondo. Tra piatti a km0 e momenti di approfondimento culturale, non mancherà la sera tanta musica dal vivo. Tre giorni di concerti con tante esibizioni live e le contaminazioni sonore del Gruppo Folk “Città d’Agerola” e con protagonista quest’anno il cantautore e percussionista Tony Esposito, tra i primi musicisti ad aver mescolato sapientemente la cultura mediterranea con quella africana, unendo il jazz e la sperimentazione, anche grazie a singolari strumenti musicali inventati da lui come il tamborder, il cui suono unico e inconfondibile ha reso famoso nel mondo il suo celebre brano Kalimba de luna. Cresciuta tra libri, teatro e cinema, nipote della scrittrice Elsa Morante, giovedì 27 Laura Morante in Raccontami leggerà Cortázar, Salinger, Capote e Buzzati. Intensa interprete del cinema italiano e regista, affiancata dal Trio Band con Gianni Guarracino, la Morante si esibirà al Belvedere di Parco Corona, meravigliosa terrazza panoramica a picco sul mare, anch’essa - come l’ex Colonia Montana - completamente ridisegnata per essere ancora più suggestiva. Agosto parte nel segno della musica: martedì 1 con l’Orchestra da Camera Internazionale della Campania diretta dal maestro Quadrini; mercoledì 2 con i sassofonisti James Senese e Marco Zurzolo per la prima volta insieme in Manamana, accompagnati dal Trio Napoletano; giovedì 3 con il musicista allievo di Sergio Bruni Gianluigi Esposito. Per il suo terzo ritorno al festival, Nicola Piovani presenterà venerdì 4 La musica è pericolosa, racconto musicale in cui il compositore romano, come nell’omonimo libro autobiografico, ripercorre i suoi lavori accanto a De Andrè, Fellini, Magni e tanti altri registi, alternando l’esecuzione di brani teatralmente inediti a nuove versioni di altri più noti e riarrangiati per l’occasione. Ancora musica con il cantante e attore di Scugnizzi Sal Da Vinci, che di recente ha pubblicato un nuovo album impreziosito dalla collaborazione con Renato Zero e che lunedì 7 sarà special guest nella frazione Pianillo.Musica leggera e le più belle arie della lirica nel concerto I Tre Tenori con Fabio Andreotti, Ignacio Encinas e il talentuoso Piero Mazzocchetti, quest’ultimo autentico artista crossover che spazia sapientemente dal registro pop a quello lirico vendendo tantissimi dischi soprattutto all’estero. Ad accompagnare i tre cantanti martedì 8 la Grande Orchestra Sinfonica Ciaikowskij diretta da Leonardo Quadrini. Risate assicurate, martedì 8, con l’attore-cabarettista di Made in Sud Nando Varriale in una serata di monologhi esilaranti, gag e satira in compagnia di Paola Fiudi. Voce inconfondibile, presenza scenica maestosa, sinuosa e sensuale, Lina Sastri si racconta mercoledì 9 in Appunti di viaggio accompagnata dai suoi eccezionali musicisti. Un tuffo nel teatro, nella musica e nel cinema italiano attraverso racconti di vita vissuta, incontri indimenticabili con artisti straordinari, brani poetici, canzoni della grande tradizione classica napoletana e internazionale. Lunedì 14 il festival ospita il concerto di Franco Ricciardi, David di Donatello per la colonna sonora di Song’e Napule dei Manetti Bros, alle spalle una lunga carriera e almeno venti dischi incisi - l’ultimo è Blu uscito a fine aprile - nonché grande talent scout e sostenitore di alcuni rapper della scena campana. Attore, regista e produttore il poliedrico Maurizio Merolla presenta giovedì 17 Stupire vi farò, spettacolo con musiche e canzoni, un amarcord senza lacrime per ripercorre la storia di una delle tante compagnie teatrali che negli anni a cavallo tra il ’43 e il ’45 furono palestra per artisti come Rascel, Macario, Dapporto, Totò, Taranto, Petrolini, Sordi. Venerdì 18 musica e ironia nel concerto di Vincenzo Sarnelli aka Tony Tammaro. Ancora una volta tema dominante delle sue canzoni umoristiche sarà un poetico ed ingenuo protagonista di miserie e contraddizioni quotidiane che muovono l’osservatore al riso: il tamarro di Tony Tammaro. Claudia Campagnola e Marco Morandi tornano ad Agerola martedì 22 con Chi mi manca sei tu, un omaggio a Rino Gaetano scritto e diretto da Toni Fornari. Autore di oltre trecento colonne sonore, tra cui quella del film Anonimo veneziano, e ospite fisso di Agerola sui sentieri degli Dei, Stelvio Cipriani proporrà giovedì 24 una serata di note e ricordi. Musicista “irregolare” della canzone d’autore, Beppe Palomba salirà sul palco venerdì 25 per presentare in concerto l’album Il piano B accompagnato da Dora Balestra al sax, Dario de Cristofaro al basso, Francesco Egollino alla chitarra, Amedeo Grazioso alle percussioni, Amerigo Grazioso alle tastiere. Sabato 26 un grande interprete, tra gli attori italiani più amati anche ad Hollywood, Giancarlo Giannini ritorna per la seconda volta al festival in un singolare incontro di letteratura e musica. Le Parole note sono brani e poesie tratte da Neruda, Garcia Lorca, Marquez, Shakespeare, Angiolieri, Salinas, con temi come l’amore, la donna, la passione, la vita ed eseguite con l’accompagnamento di una serie di brani inediti del sassofonista partenopeo Marco Zurzolo, suonati dal suo quartetto. Tra gli appuntamenti in chiusura lunedì 28 Romeo Barbaro in Canto e suoni all’ombra del Vesuvio rende omaggio alla cultura contadina, in principal modo alla Tammurriata come forma musicale che ancora oggi è presente nelle aree vesuviane, mentre sabato 9 settembre Agerola accoglierà in concerto il popolare cantautore napoletano Gigi Finizio, musicista figlio della tradizione napoletana. I premi Di Giacomo, Cilea, Bracco e Agerola alla carriera. Ambita meta di turismo, con uno straordinario andamento in crescita di presenze e strutture turistiche negli ultimi cinque anni, Agerola è oggi un modello esemplare per gli investimenti in politiche ambientali e culturali ed eccellenza nel mercato turistico legato al trekking e alla gastronomia. Ma nella “divina” e antica cittadina dell’alta costiera amalfitana può capitare spesso di viaggiare nel tempo. Sulle tracce dei tanti poeti, artisti, musicisti e letterati che qui hanno trovato ospitalità, anche quest’anno saranno assegnati ad artisti ospiti del cartellone i premi intitolati ai tre illustri artisti che ad Agerola hanno tratto fonte di ispirazione. I premi “Cilea”, “Bracco” e “Di Giacomo” andranno rispettivamente a Piero Mazzocchetti, Michele Placido e Lina Sastri. Mentre un riconoscimento speciale alla carriera sarà conferito a Laura Morante. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21.00 a parte l’Alba magica dalle 19.00 del 14 agosto alle ore 05.00 del 15 agosto. Tutti gli spettacoli prevedono l’ingresso libero ad eccezione degli appuntamenti serali a Palazzo Acampora dove è previsto un ingresso di € 10,00. SUI SENTIERI DEI piccoli DEI 27 LUGLIO > 27 AGOSTO ANIMAZIONE PER BIMBI Ogni giovedì e sabato – Bomerano, parco giochi Piazzetta Madonnina del Forestiero. Ogni venerdì e domenica – S. Lazzaro, parco giochi Largo Aniello Apuzzo DOMENICA 3 SETTEMBRE h 18.30 Campora-  Centro Mons. Gallo. LIBRI PER RAGAZZI con ANTONIA GRIMALDI, Il Club del piumino rosso, L’Isola dei ragazzi. FABIO GIOCONDO, pittore 20 LUGLIO/15 AGOSTO RAFFAELE CANORO, pittore 17 AGOSTO/10 SETTEMBRE ANTONIO PETTI, pittore 14 SETTEMBRE/8 OTTOBRE FRANCESCA DI MARTINO, pittrice SABATO 15 LUGLIO PINO IMPERATORE, Allah, San Gennaro e i tre kamikaze, Mondadori MERCOLEDÌ 19 LUGLIO PATRIZIO OLIVA, Sparviero, Sperling & Kupfer MERCOLEDÌ 26 LUGLIO LORENZO MARONE, Domani Resto, Feltrinelli SABATO 29 LUGLIO RAFFAELE LAURO, Don Alfonso 1890 - Salvatore Di Giacomo e Sant'Agata sui Due Golfi VENERDÌ 4 AGOSTO MAURIZIO DE GIOVANNI, Vita quotidiana dei bastardi di Pizzofalcone, Einaudi MARTEDÌ 29 AGOSTO PIETRO PARISI, La cucina che mi ha fatto dimagrire, Sperling & Kupfer SABATO 9 SETTEMBRE FEDERICA FLOCCO, Mia, Alessandro Polidoro Editore. Per informazioni Pro Loco di Agerola, p.zza Paolo Capasso  081.8791064 info@proagerola.it  Eventuali variazioni e/o aggiornamenti saranno comunicati sul sito www.proagerola.it  

13 Luglio 2017 10:00 - Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2017 10:00
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi