16 Settembre 2021 - Aggiornato alle 11:55
CRONACA
Napoli: Folle da fuoco ad un contenitore per la raccolta differenziata e aggredisce i Carabinieri che lo immobilizzano con lo spray al peperoncino
15 Settembre 2021 09:41 —

E’ mattina, non sono ancora le 6 ed i Carabinieri della stazione Napoli Borgoloreto – allertati dal 112 – intervengono presso l’ingresso della Stazione Circumvesuviana di Napoli di Corso Garibaldi.

Era stata segnalata la presenza di un uomo che, senza alcun apparente motivo, stava dando in escandescenza.

Prima dell’arrivo dei militari, l’uomo “segnalato” – un 25enne di Nola già noto alle forze dell'ordine con precedenti per danneggiamento avvenuti presso gli scali ferroviari di Napoli e Salerno – aveva dato fuoco ad un piccolo contenitore per la raccolta differenziata. Non contento, ha lesionato con una mazza in ferro e dei sanpietrini la porta d’accesso alla biglietteria.

Alla vista dei militari, l’uomo gli ha inveito contro ed ha cercato di colpirli con una spranga per poi desistere ed allontanarsi in direzione di piazza Mercato. I Carabinieri non lo hanno mai perso di vista e lo hanno seguito fino a via Chioccarelli dove il 25enne è stato reso inoffensivo grazie all’uso dello spray urticante in dotazione alle forze dell'ordine.

Arrestato, il 25enne è ora in attesa di giudizio.

15 Settembre 2021 09:41 - Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2021 09:41
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi