08 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 16:40
CRONACA

Napoli: Fuochi selvaggi notturni al Parco Verde di Caivano. I residenti: “Sparano in piena notte ininterrottamente anche per 30 minuti di seguito. Sembra di essere in zona di guerra”

05 Ottobre 2022 15:09 — Borrelli: “Da anni chiediamo interventi contro un fenomeno che i cittadini non tollerano più. Il Parco Verde va restituito alla legalità”.

A Caivano, comune periferico a nord di Napoli, ogni sera è come essere in Ucraina. Almeno è ciò che pensano diversi cittadini che, soprattutto durante le ore notturne, devono fare i conti con i fuochi d’artificio selvaggi che squarciano il silenzio e l’oscurità della notte. L’ultima segnalazione, giunta al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che da diversi anni porta avanti un’estenuante battaglia contro il fenomeno, proviene dal Parco Verde, zona di numerose piazze di spaccio e salita agli onori delle cronache per l’assassinio di Antonio Natale. “Stasera ‘grande festa’ al Parco Verde, ho ripreso solo gli ultimi minuti ma i fuochi andavano avanti già da mezz'ora, qui a Caivano sembra zona di guerra!”- è ciò che ha riferito una residente a Borrelli. “Sparano fuochi per le feste patronali, per festeggiare le scarcerazioni, per segnalare l’arrivo della droga, per coprire i rumori dei furti con scasso. Non importa il motivo perché certa gentaglia si sente come il padrone assoluto delle strade e così spara fuochi illecitamente ad ogni ora del giorno e della notte prendendo in ostaggio intere strade, piazze e parchi.  Da anni chiediamo interventi veri e decisi contro questo fenomeno, che i cittadini non tollerano più, e le zone come il Parco Verde, dove l’illegalità, la delinquenza e la criminalità opprimono la gente perbene, vanno restituite alla legalità”, le parole del Consigliere Borrelli.

05 Ottobre 2022 15:09 - Ultimo aggiornamento: 05 Ottobre 2022 15:09
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi