27 Gennaio 2020 - Aggiornato alle 07:05
CRONACA
Napoli: Georgiana tenta furto in una gioielleria di Corso Umberto. Arrestata
12 Dicembre 2019 09:46 —

Martedì mattina una straniera, insieme ad altre due donne, è entrata in una gioielleria di Corso Umberto I dove, approfittando della distrazione della commessa, ha prelevato un bracciale esposto sul bancone nascondendolo nella tasca del giubbotto. L’addetta alla vendita, accortasi della mancanza dell’oggetto, ne ha chiesto la restituzione scatenando la reazione della donna che ha finto di ritrovare il bracciale caduto in terra e si è data alla fuga insieme alle complici. Il titolare del negozio ha inseguito le donne riuscendo a raggiungere e a bloccarne una proprio mentre è sopraggiunto un equipaggio dell’Ufficio Prevenzione Generale. La donna, Nina Duorli, 46enne georgiana irregolare sul territorio nazionale, è stata arrestata per rapina impropria e denunciata per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

12 Dicembre 2019 09:46 - Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 09:46
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi