25 Settembre 2017 - Aggiornato alle 08:17
CULTURA&SPETTACOLO
Napoli: Giancarlo Giannini alla finale del premio letterario “Una città che scrive”
22 Maggio 2017 19:14 — La finale sabato 27 maggio 2017 dalle ore 19 all’Auditorium del Centro Polifunzionale Pier Paolo Pasolini di Casalnuovo.

Dopo il successo della prefinale dello scorso 12 maggio del Premio Letterario “Una Città che Scrive” al Palazzo Lancellotti di Casalnuovo di Napoli, e dopo la partecipazione di Patrizio Rispo, celebre attore della fiction di Rai3, “Un Posto al Sole“, la finale di sabato 27 maggio 2017, dalle ore 19.00, si preannuncia ancora più ricca di sorprese. A dare voce ai testi inediti di alcuni partecipanti questa volta sarà il mitico attore Giancarlo Giannini, accompagnato da un sottofondo di tutto rispetto, quello del sax del maestro Marco Zurzolo. Ad una settimana dalla serata delle premiazioni, l’ideatore del premio, Giovanni Nappi, si lascia andare a qualche anticipazione: “saranno premiati 15 autori con premio in danaro e 22 autori con riconoscimento in pubblicazione nella nuova antologia legata al concorso. I testi sono stati scelti tra i 1700 partecipanti provenienti da tutta Italia e dall’estero e sono rappresentate tutte, o quasi tutte, le macro aree geografiche del nostro Paese, oltre che l’estero“. Presenti per la finale di sabato 27 maggio alle ore 19.00, all’Auditorium del Centro Polifunzionale Pier Paolo Pasolini, l’on. Massimiliano Manfredi, il consigliere regionale Nicola Marrazzo, presidente Commissione Turismo Regione Campania, e la consigliera regionale Bruna Fiola. Casalnuovo di Napoli è “Città che Legge”. Giovanni Nappi, oggi anche presidente del Consiglio Comunale della Città di Casalnuovo, ha rappresentato domenica 21 maggio la Città al Salone Internazionale del Libro di Torino, per il primo incontro con le Città che hanno avuto il riconoscimento del marchio “Città che Legge”. Lo stesso Nappi aveva proposto la candidatura della Città di Casalnuovo di Napoli in risposta all’Avviso Pubblico lanciato a fine 2016 dal “Centro per il libro e la lettura” d’intesa con l’ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani, e la presenza del Premio Letterario “Una Città che Scrive” è risultata fondamentale ai fini del riconoscimento da parte del Ministero dei Beni Culturali. Nel centro verrà allestita anche la mostra di quadri “SIMBIOSI” del maestro Luigi Castiglione. Musica, Poesia, Teatro, Pittura. La cultura a Casalnuovo di Napoli sembra davvero aver trovato una propria dimensione.

Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi