15 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 02:47
CRONACA
Napoli: Giannalavigna , "stese di camorra, fenomeno sempre più preoccupante, serve lo Stato dove manca il lavoro per i giovani"
14 Settembre 2018 19:15 —

"Il fenomeno comincia ad essere preoccupante. Come abbiamo avuto occasione di ribadire ogni qualvolta siamo stati interpellati, il fenomeno "stese" non può essere sottovalutato. Così come non può essere sottovalutata la recrudescenza della presenza criminale nei quartieri popolari dove manca il lavoro, mancano le infrastrutture e la sorveglianza da parte dello Stato è insufficiente. E' in contesti come questi che la camorra attecchisce di più. Dobbiamo fare in modo, e questo lo ribadiamo ancora con fermezza, di non vanificare gli sforzi di cittadini e associazioni che, dopo anni, stanno finalmente rialzando la testa per dire no alla criminalità organizzata. Non servono eroi, serve una presenza forte e tangibile da parte dello Stato. Servono spazi per i giovani. Serve lavoro". E’ il commento del presidente della IX Municipalità Lorenzo Giannalavigna in merito all’ultima stesa di camorra a Soccavo.

14 Settembre 2018 19:15 - Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2018 19:15
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi