17 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 15:52
CRONACA
Napoli: Giugliano, arrestata banda di otto uomini ritenuti vicini alla criminalità. Avevano un mitra, una pistola e tutto l’utile per le rapine
13 Ottobre 2018 17:27 —

I Carabinieri della Compagnia di Giugliano hanno arrestato otto soggetti ritenuti vicini al clan camorristico dei “Mallardo” per detenzione abusiva di armi, detenzione di munizioni da guerra e ricettazione. Sabatino Cimmino, 48enne, Roland Ieshi, 37enne,Antonio Mangiapile, 33enne, Antonio Di Matteo, 23enne, Antimo Pugliese, 19enne, Federico Fabbozzi, 34enne, tutti di Giugliano, Salvatore Mauriello, 23enne di Villaricca e Gaetano Esposito, 21enne di Villaricca, sono stati sorpresi dai militari a bordo di un furgone, una Fiat Panda e una Fiat Punto. nei veicoli avevano nascosto l’utile per compiere rapine: una mitraglietta “scorpion” con matricola abrasa e carica, una semiautomatica carica provento di furto 37 cartucce calibro 9, telefoni cellulari e poi falci, tronchesi, pinze, guanti, scaldacollo, berretti e giacche. Gli arrestati sono stati tradotti in carcere.

13 Ottobre 2018 17:27 - Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2018 17:27
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi