13 Luglio 2020 - Aggiornato alle 23:20
CRONACA
Napoli: Giugliano, sversamento di rifiuti nel vecchio campo nomadi "Schiatterella". Sopralluogo dei Carabinieri
04 Giugno 2020 16:42 —

I Carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania, del NOE di Napoli, della Stazione CC Forestali di Pozzuoli, e con il supporto di un elicottero del 7° Nucleo Elicotteri CC di Pontecagnano, nel corso di un servizio mirato alla prevenzione e al contrasto dei roghi tossici, hanno effettuato un sopralluogo presso l’ ex campo nomadi denominato “Schiattarella” di via San Francesco a Patria, sgomberato nel maggio dello scorso anno, per verificare lo stato dei luoghi, constatando la presenza di ingenti quantità di rifiuti di varia natura, alcuni dei quali combusti.

I Carabinieri hanno, pertanto, informato la Procura della Repubblica di Napoli Nord che dovrà stabilire eventuali responsabilità in capo ai proprietari dei terreni contaminati, individuati sulla base di accertamenti catastali, in relazione all’abbandono, allo sversamento e alla combustione dei rifiuti, nonché in ordine alla mancata bonifica delle aree.

Infine, i militari hanno dato formale comunicazione ai comuni di Giugliano in Campania e Qualiano in merito a quanto rilevato, al fine di attivare i previsti iter amministrativi per la rimozione dei rifiuti e il ripristino dei luoghi, per la tutela della salute pubblica.

04 Giugno 2020 16:42 - Ultimo aggiornamento: 04 Giugno 2020 16:42
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi